Test to Perform

Migliorare la qualità e mitigare i rischi ottimizzando i collaudi fisici e virtuali

Disponibile on premise

I collaudi contribuiscono per il 25% ai tempi e ai costi di un programma, eppure quasi un quarto dei test non è pianificato. Se i collaudi vengono eseguiti prima e in modo più efficiente, costi e ritardi imprevisti vengono eliminati ed è inoltre possibile individuare potenziali difetti o guasti, che potrebbero causare significativi ritardi e aumenti dei costi del programma e incidere sulle attività.

Test to Perform estende e migliora il modo in cui le aziende del settore aerospaziale utilizzano i collaudi fisici e virtuali lungo tutto il ciclo di vita di un programma. Test to Perform favorisce la collaborazione fra i team di collaudo, i progettisti e gli esperti di analisi durante l'intero ciclo di vita del programma. Eliminare la separazione in compartimenti stagni tra i team migliorando la collaborazione e la tracciabilità lungo tutte le fasi di collaudo. I responsaibli possono inoltre individuare le problematiche potenziali nella fase iniziale e prendere decisioni migliori usufruendo di una visibilità completa.

Con Test to Perform, le aziende del settore Aerospaziale e Difesa possono ampliare le modalità di collaudo e definire con più precisione quando effettuare i test, riducendo il numero di test ripetuti, riutilizzando procedure e apparecchiature di collaudo esistenti e tagliando i costi.

Vantaggi di Test to Perform

  • Migliorare la qualità e l'affidabilità dei collaudi.

    Garantire l'utilizzo degli strumenti e delle metodologie più adatti lungo tutto il ciclo di vita del programma, dal concept alla certificazione.

  • Migliorare la visibilità dei piani di collaudo

    Gli addetti alle attività di ingegneria, analisi, produzione e qualità possono coordinarsi e interpretare i risultati di tutti i test, fisici e virtuali, con dashboard in tempo reale a 360° con tracciabilità completa.

  • Ridurre il costo dei collaudi

    Ridurre il costo di collaudi e certificazioni di oltre il 25% grazie a un maggior ricorso a test virtuali, utilizzando simulazioni realistiche multifisiche e multidisciplinari.

Test to Perform

Test to Perform migliora la gestione delle attività di collaudo per individuare possibili problemi prima che influiscano sul programma. I team multifunzionali possono ottimizzare i piani di collaudo e valutare i risultati delle prove attraverso un dashboard integrato per validare e verificare le prestazioni del prodotto in vista della certificazione.

Storia di successo

Nessun margine di errore. Atterrare su una cometa.

Il 12 novembre 2014 gli scienziati hanno fatto atterrare per la prima volta una sonda spaziale su una cometa. L'atterraggio doveva essere perfetto al primo tentativo.

Lo scienziato Martin Hilchenbach e il suo team hanno modellato le condizioni dell'atterraggio della sonda Philae e hanno guidato le modifiche al progetto che hanno contribuito ad assicurare il successo della missione. Utilizzando simulazioni multicorpo, gli scienziati hanno ottenuto risultati impensabili utilizzando collaudi fisici sulla Terra.

2 minuti 45