Città

Il benessere di una città ha bisogno di edifici sostenibili, infrastrutture efficienti e armonia tra pubblica amministrazione, cittadini e ambiente.

Cities in the Age of Experience

Come qualsiasi altro sistema dinamico complesso, le città possono trarre enorme vantaggio dalla tecnologia 3D per modellare, simulare e visualizzare le metropoli all'interno di un ambiente virtuale

Sfida aziendale

Diventa insostituibile per gli amministratori delle città

Data la complessità delle sfide urbane di oggi, le tecniche di urbanistica tradizionali appaiono ormai superate. Processi e tecnologie del settore possono guidarci verso la realizzazione di città realmente "smart". La modellazione 3D collaborativa, la visualizzazione e la simulazione vengono utilizzate da decenni da progettisti e ingegneri per immaginare e anticipare il comportamento di sistemi complessi. L'applicazione di tali metodi alle città offre nuove intuizioni e nuove possibilità di migliorare i sistemi urbani e dà ai funzionari pubblici strumenti finora non disponibili per prendere decisioni a vantaggio di residenti, aziende e dell'ambiente naturale.

Vogliamo creare un modello virtuale della città di Singapore. Ad esempio, conterrà i dati demografici su dove vivono gli anziani, le indicazioni su dove si trovano gli esercizi, i centri commerciali e i ristoranti e gli orari dei mezzi di trasporto. Le persone potranno accedere a tutte le informazioni in esso contenute e analizzarle.

George Loh
Direttore, National Research Foundation Programmes Directorate, Virtual Singapore
Sfida aziendale

Modernizza il processo di crescita urbana

I moderni strumenti e la digitalizzazione delle conoscenze stanno rivoluzionando il modo di pianificare e costruire l'ambiente urbano. Committenti, planner, progettisti, ingegneri e team addetti alla costruzione raggiungono ormai livelli senza precedenti di precisione e controllo. E i risultati si traducono in vantaggi per tutte le parti interessate.

Strumenti di progettazione avanzati consentono iterazioni rapide e ampliano enormemente il campo delle possibilità. Sistemi di collaborazione efficaci consentono ai committenti a monte di ottenere trasparenza e ai partner della supply chain a valle di dare un prezioso contributo già nelle fasi iniziali del processo.

Non saremmo stati in grado di raggiungere il livello di controllo e dettaglio necessario a portare a termine il progetto Botswana Innovation Hub senza le tecnologie 3DEXPERIENCE.

John Cerone
Direttore associato, SHoP Architects
Sfida aziendale

Massimizza le prestazioni per soddisfare le aspettative di committenti e pubblico

La natura progettuale e la frammentazione che caratterizzano questo settore rendono difficile per i team AEC entrare in sintonia con le aspettative dei committenti e del pubblico. Occorre standardizzare i dati su un'unica piattaforma e condividerli efficacemente. Inoltre, la prassi delle gare d'appalto porta a stime esagerate e risultati non all'altezza delle aspettative.

Un processo più scientifico per l'edilizia richiede una scomposizione delle pratiche tradizionali del settore e di ripensare ai presupposti che riguardano collaborazione, esecuzione e informazioni. Occorre che i committenti partecipino attivamente al processo. Innovazioni come la prefabbricazione, la modellazione 4D e gli strumenti di gestione dei progetti in tempo reale danno ai team la possibilità di completare una costruzione correttamente al primo tentativo e rispettare i requisiti dei committenti.

“La simulazione è stata uno strumento molto importante per l’intero team per analizzare l’assemblaggio dell’intera struttura e di tutti i componenti dell'edificio e per individuare il modo più veloce per realizzarlo, nonché il miglior metodo per consegnare il progetto.

Javier Glatt
Co-fondatore e CEO, CadMakers
Sfida aziendale

Massimizza il teamwork di tutte le parti interessate di una città

I metodi tradizionali di interazione tra aziende e residenti non riescono a soddisfare la domanda attuale. Inoltre, la maggiore connettività crea l'aspettativa per una più ampia partecipazione pubblica alla definizione dell'ambiente urbano. Le città che adottano tecnologie collaborative 3D per raccogliere e gestire i dati pubblicamente disponibili saranno in grado di migliorare il processo decisionale, la fornitura di servizi e la comunicazione tra le parti interessate.

Dobbiamo mettere i dati più utili a disposizione delle persone che ne hanno bisogno, al momento e al livello giusto.

George Loh
Direttore, National Research Foundation Programmes Directorate, Virtual Singapore

Migliora gli ecosistemi di progetto con le nostre Industry Solution Experience per il settore AEC

I nostri ambienti collaborativi su cloud insieme ad avanzati strumenti di progettazione e simulazione possono aiutare il tuo team a ridurre significativamente sprechi di tempo e denaro.