Fornitori di tecnologia

Affrontare la sfida del “più piccolo, più efficace e più veloce”

Promuovere la crescita sostenibile per gli innovatori high tech

Guarda il nostro webinar on-demand “Finding PLM to Fit Midsized Manufacturers” per scoprire come le società high tech di medie dimensioni possono sfruttare il PLM.

Sfida

Ottenere commesse più numerose e più redditizie

I processi manuali di presentazione delle offerte possono portare a una valutazione delle opportunità più lenta e meno accurata e a offerte a più alto rischio. Per garantire il rispetto di requisiti complessi in maniera redditizia massimizzando nel contempo le percentuali di aggiudicazione, i processi di presentazione delle offerte dovrebbero essere standardizzati, automatizzati e completamente integrati con i sistemi tecnici e commerciali.

Sfida

Ascoltare la “voce del cliente” lungo il processo di sviluppo

L’implementazione di una solida strategia di gestione dei requisiti (RM) può rendere più gestibile la complessità dei prodotti e ridurre al minimo il time-to-market. I sistemi integrati di RM possono aiutare ad acquisire i requisiti specifici del cliente, distribuendoli e applicandoli in tutti i cicli di progettazione, ingegneria, test ed evasione degli ordini. Ciò riduce il numero dei potenziali problemi e degli ordini di modifica, promuovendo la qualità e accelerando le tempistiche dei cicli.

Sfida

Sfruttare la “governance invisibile” per promuovere l’agilità

Un processo di gestione dei progetti automatizzato promuove la qualità e l’efficienza. Le Dashboard dinamiche offrono l’indicazione automatizzata in tempo reale delle principali metriche relative a programmazione, traguardi, risorse e costi per assicurare il rispetto delle scadenze di progetto. La governance non intrusiva aiuta i lavoratori a rispettare meglio le scadenze e consente ai responsabili di ottimizzare le risorse e a far fronte ai potenziali colli di bottiglia prima che incidano sulle attività.

“Gli ingegneri dedicano circa la metà del proprio tempo alle attività a valore aggiunto, ad esempio concentrandosi sull’innovazione e sulla progettazione tecnica.”

Jim Brown
Presidente di Tech-Clarity
Sfida

Finding PLM to Fit Midsized Manufacturers

Gli OEM utilizzano da tempo il PLM per migliorare i processi essenziali del ciclo di vita dei prodotti. Grazie ai più recenti progressi tecnologici e alle best practice, oggi i fornitori possono sfruttare il PLM di nuova generazione per gestire meglio la crescente complessità dei prodotti e dei mercati.

Nessuno vuole infilarsi in un vicolo cieco scegliendo un sistema che non aiuta a crescere.

Jim Brown
Presidente di Tech-Clarity
Sfida

Ridurre i costi di personalizzazione per avere successo nei mercati dinamici

La crescente domanda di elettronica e di funzioni basate su software rende la stretta collaborazione tra gli ingegneri meccanici fondamentale per il successo sul mercato. Una piattaforma comune per tutte le discipline tecniche aiuta a vincere questa sfida. L’integrazione dei flussi di lavoro della progettazione meccanica ed elettronica e della validazione può promuovere il riutilizzo delle parti e dei progetti e accelerare la creazione di varianti al servizio di richieste complesse e dinamiche.

Sfida

Sostenere la crescita gestendo lo sviluppo di sistemi complessi

L’ingegneria dei sistemi aiuta a sviluppare sistemi complessi con un equilibrio ottimale tra prestazioni, funzionalità e prezzo. L’ingegneria dei sistemi basata sui modelli promuove la collaborazione tra discipline, che sempre più spesso si spinge oltre i confini dell’organizzazione. Vista la crescente complessità dei prodotti degli OEM, i fornitori devono seguire da vicino le interfacce tra i loro componenti e i sistemi più grandi in cui verranno integrati.

Sfida

Ottimizzare le prestazioni dei prodotti con test virtuali realistici

La simulazione realistica è fondamentale per sviluppare sistemi complessi perché migliora la capacità dei progettisti di comprendere e prevedere il comportamento del prodotto in forma autonoma e all’interno di un sistema più grande, aiutando a gestire meglio i pro e i contro. Quando è integrata nell’intero ciclo di sviluppo, la simulazione può ridurre i costi nonché accelerare il time-to-market, riducendo al minimo il ricorso a test e prototipi fisici.