Equipment Change & Configuration Management

Mantenere la continuità delle modifiche e della configurazione lungo l'intero ciclo di vita

Anche disponendo di un ambiente integrato per progettare le attrezzature o una macchina con componenti configurabili, i costruttori di macchine e impianti industriali devono comunque considerare in maniera efficiente tutte le varianti di prodotto durante la fase di progettazione e generare distinte base coerenti e accurate per i processi aziendali a valle e per collegare tali informazioni con i propri sistemi ERP.

Equipment Change & Configuration Management rappresenta un’evoluzione per i produttori di macchine e impianti industriali verso la definizione e la gestione del collegamento tra progettazione della configurazione delle macchine e processo di produzione. La soluzione offre tracciabilità esaustiva e funzionalità per il riutilizzo dei progetti grazie a un potente motore di ricerca per trovare il prodotto più idoneo alle attività di sviluppo in corso.

La presenza di un’unica fonte di informazioni permette la creazione di una distinta base di produzione che gestisce in maniera efficiente la diversità dei componenti, migliora la collaborazione tra discipline nei vari siti e definisce le operazioni, le risorse e le istruzioni di lavoro relative a come verranno prodotte e assemblate le attrezzature. Equipment Change & Configuration Management consente di accorciare i cicli di sviluppo, contribuisce a evitare il ripetersi degli errori di progettazione passati e garantisce la conformità dei nuovi progetti agli standard aziendali.

Desideri maggiori informazioni su Equipment Change & Configuration Management?

Scopri le principali funzionalità e i vantaggi di Equipment Change & Configuration Management. Contatta gli esperti Dassault Systèmes o richiedi un preventivo personalizzato.